11 e 12 giugno festival transfemministaqueer

festival2016

FESTIVAL TRANSFEMMINISTA QUEER
11 e 12 giugno 2016
in villa vegan occupata
milano

Due giorni di discussioni, laboratori, condivisione, musica, socialità. per affinare le armi della critica contro il patriarcato e l’eteronormatività in un ottica di attacco permanente a tutte le strutture di potere.

Programma:

venerdì 10 giugno

giornata di lavori, se ti va vieni a dare una mano.

sabato 11 giugno

9.00 colazione

10.00 presentazione del festival

11.00 autodifesa transfemminista genderqueer:

un’introduzione pratica all’autodifesa per darci strumenti, condividere tecniche e rafforzarci contro la violenza sessista e omo-transfobica.

13.00 pranzo

15.00 carcere e genere, una doppia oppressione:

cosa sappiamo della situazione di donne e persone trans nelle carceri?

con l’intervento del collettivo di barcellona “revuelta en la galera” [https://revueltaenlagalera.wordpress.com/]

17.00 laboratorio ludico-femminista di autodifesa verbale “le cornacchie”

aperto a chi si vive sessismo, lesbofobia e transfobia.

17.00 confronto sul privilegio maschile – parte 1

un workshop interattivo nel quale vogliamo iniziare ad affrontare questioni che riguardano uomini cisgenere su privilegio maschile, sessismo e altra merda che pensiamo ci riguardi. Non l’abbiamo pensato come un workshop non-misto, ma è stato preparato da uomini cis etero/bisessuali/pansessuali, basandoci sulle nostre esperienze, per chiunque si vive il privilegio maschile.

19.00 cena

21.00 teatro – “Mi chiamo Egon”:

un uomo transessuale ripercorre l’inizio della sua transizione attraverso pagine di diario, documenti, video, libri e musica.

domenica 12 giugno

9.00 colazione

11.00 autodifesa transfemminista genderqueer.

11.00 confronto sul privilegio maschile – parte 2.

13.00 pranzo

15.00 breve storia della lotta armata contro l’ etero-patriarcato, a cura della distro “coños como llamas” [https://distrienllamas.noblogs.org/]

17.00 laboratorio sul consenso:

la complessità delle relazioni va oltre un sì o un no. Alleniamoci a riconoscere ed esprimere i nostri desideri, a capire e rispettare quelli altrui. Perché il sesso sia sempre quell’esperienza eccitante e divertente che vorresti.

19.00 tiriamo le somme:

momento conclusivo di riflessione e confronto.

20.00 cena

22.00 djset bellavita, porta la musica che vorresti ascoltare.

Ci sarà l’area campeggio, porta la tenda e il sacco a pelo.
Cucina vegana, la villa è uno spazio antispecista: non ci fa piacere che qui venga mangiato cibo derivante da corpi animali.

Porta la distro, lascia a casa il cane. Ci sono animali liberi!

Per maggiori informazioni: festivalqueertransfemminista [chiocciola] autistici [punto] org

villa vegan occupata

via litta modignani 66, milano

metro M3 affori fn – bus 40, 41

ATTENZIONE: in villa ci sono molte zanzare, attrezzati adeguatamente.

Nessun commento

Concerto benefit per festival QueerTransFemminista

FLYER-DEF3_2

23 aprile 2016
benefit festival queertransfemminista

ore 21: presentazione del festival
dalle ore 22 concerti con:

POTENCE
(screamo-francia)

CORKED DONUTS
(punk rock/pop/singalong-parma)

DOXIE
(all girls punk-bologna)

FILTHY GENERATION
(industrial punk danzereccio-monza e brianza)

dopo il concerto: DJ SET

VILLA VEGAN OCCUPATA
via litta modignani 66, milano.

Nessun commento

villacna1
Sabato 12 marzo alle ore 15,30
presentazione del progetto editoriale “Croce nera anarchica”
a seguire discussione

“Fuochi di rivolta continuano a rischiarare le tenebre di un mondo altrimenti volto all’annientamento dell’ individuo ed alla schiavitù omologata: ad attizzare questi fuochi e ad accenderne nuovi queste pagine sono destinate.”

Villa Vegan Occupata
Via litta modignani 66 Metro Affori Fn Bus 40/⁠41
villavegansquat.noblogs..org
villavegansquat@inventati.it

 

Nessun commento

10 marzo concerto dark wave benefit festival queer trans femminista

concerto10marzo_web

Nessun commento

venerdì 4 marzo – cena di autofinanziamento

CENA4MARZO

Nessun commento

Presentazione di “Fratture di una vita” autobiografia di Charlie Bauer

Venerdì 19 febbraio 2016
ore 21
in Villa vegan occupata
via Litta modignani 66 Milano

Presentazione del libro “Fratture di una vita”
autobiografia di CHARLIE BAUER
1943-2011
marsigliese, teppista, ladro, rapinatore,
detenuto, speleologo urbano all’occorrenza,
ribelle per vocazione

Il ricavato di questo libro andrà a sostegno della Cassa
Antirepressione delle Alpi Occidentali

Per info: villavegansquat@inventati.org –
http://villavegansquat.noblogs.org

Nessun commento

cena per chi sopravvive al natale 2015

cen26dic

:::26 dicembre 2015:::
cena per chi sopravvive al natale

primo –> cannelloni ripieni di tofu e spinaci
secondo –>purè di patate e rosticini di seitan
dolce –> torta sacker

prezzo –> 6 euro

PRENOTATI: villavegansquat [chiocciola] inventati.org

villa occupata
via litta modignani 66, milano

Nessun commento

14 novembre punk vs psichiatria

14 Nov

PUNK vs PSICHIATRIA

sabato 14 novembre in Villa vegan occupata

Dalle ore 17.00 presentazione del libro “La critica psichiatrica” con Gabriele del Collettivo Antipsichiatrico Camuno e dibattito

A seguire cena e dalle 22.00 concerti benefit per Cassa di Solidarietà Croce Nera Anarchica e Telefono Camap:

CONTRASTO – Punk/HC legends

EBOLA – Ultracore bastards

RAUCHERS – Fastcore Gardaland

NO CHAPPI? BOURGEOIS! – Militant words

ECO – Parole veloci

Il CAMAP (Collettivo Antipsichiatrico Camuno) propone nelle sue serate una riflessione teorica, affiancata al racconto diretto dell’esperienza di chi ha subito la violenza del sistema psichiatrico, non ultima l’oppressione femminile/omosex punta di diamante della psichiatria attraverso gli anni e tuttora presente, il tutto in un’ottica di serietà e competenza.

Siamo attiivi ormai da tempo con un blog (collettivoantipsichiatricocamuno.blogspot.it), serate a tema, Telefono Camap in sostegno alle vittime della psichiatria, incontri, cortei, libri e produzioni artistiche di vario tipo. Siamo infatti convinti che se da una parte il requisito fondamentale per affrontare una materia così delicata è la preparazione teorica, dall’altra è necessario allo stesso modo dare libertà di espressione a quella parte del mondo che i più considerano folle, malata, matta ecc.

Nella serata che vi proponiamo sarà dunque presente un momento di presentazione del nostro collettivo, di quali sono i nostri obiettivi, delle basi teoriche da cui partono le nostre critiche (principalmente l’opera di Szasz e Foucault) e delle nostre produzioni artistiche (libri, dischi, fanzine, ecc.). Sarà presente alla serata anche chi ha subito in prima persona gli abusi del sistema psichiatrico, donandoci la testimonianza di uno spaccato di quella che è considerata medicina, ma in realtà è oppressione.

… VISTO DA VICINO NESSUNO E’ PSICHIATRICO…

Villa vegan occupata, via Litta Modignani 66, Milano
(metro M3 Affori FN) – villavegansquat@inventati.org – http://villavegansquat.noblogs.org

No sessismo, no omotransfobia, no razzismo
Lascia a casa il cane, ci sono animali liberi!

Nessun commento

31 ottobre serata trash queer

SABATO 31 OTTOBRE
QUEER NIGHT

ore 20.00 Aperitivo / cena

ore 20.30 Presentazione del nuovo libro di Barbara X “Jeanne 2 – Avenue des destins”

<<La vicenda di Jeanne si intreccia con quella di altri personaggi, in un’infinità di destini, in una molteplicità di esperienze ritmata dal trascorrere delle stagioni e dal susseguirsi dei rivolgimenti sociali, lungo una strada che si perde all’orizzonte. “tout simplement… vivre!”.

A seguire TRANSvestimento collettivo

Dalle 23.00 dj-set con:

  • TRASH BLOCK Torino
  • RUDE CHIRINGUITAS Lodi
  • DJ SBROCK, DJ VORREJ, DJ HPPATOIO – Black Out Crew Torino

Villa vegan occupata, via litta modignani 66 Milano
villavegansquat@inventati.org

Nessun commento

Giornata solidale con Marius Mason 25/10/2015

Giornata solidale con Marius Mason

Nessun commento