Ciclofficina

Luglio 2014
La ciclofficina è temporaneamente non attiva.

Vorremmo mettere a posto la ciclofficina. Cerchiamo persone che abbiamo voglia di condividere le proprie conoscenze nel riparare le bici! Oppure qualcuna che non ha tante di queste conoscenze però che sia disposto ad imparare insieme. Se sei interessatx, scrivi una mail: villavegansquat@inventati.org o meglio, passa a trovarci!

 

 

 

APERTA OGNI MARTEDI’ DALLE 14:00 ALLE 19:00

e ogni martedì è aperto anche il FREE SHOP!

 

DOWNLOAD poster
Clicca sull’immagine per ingrandirla – Download PDF per la stampa Clicca sull’immagine per ingrandirla – Download PDF per la stampa Clicca sull’immagine per ingrandirla – Download PDF per la stampa Clicca sull’immagine per ingrandirla – Download PDF per la stampa Clicca sull’immagine per ingrandirla – Download PDF per la stampa Clicca sull’immagine per ingrandirla – Download PDF per la stampa Clicca sull’immagine per ingrandirla – Download PDF per la stampa
  1. #1 di Olympe il 26/03/2012 - 14:21

    Perdona la brutalita’ JK, ma se dici questo non hai capito nulla. La dieta vegana seguita in quello che tu chiami il primo mondo permetterebbe a quelli del terzo mondo di avere da mangiare. E limitare al minimo indispensabile (mi rendo conto che escludere e’ davvero difficile) l’utilizzo dell’auto permetterebbe ai nostri figli di vivere con meno allergie e senza un contratto con il cancro, e ai figli del sud del mondo di non essere colonizzati, bombardati e sfruttati dai predoni che vogliono il combustibili per le loro macchine. Non nutrirsi della sofferenza altrui rende piu’ semplice vedere la vera sostanza delle cose. Non vivere con macchine e per macchine ti rende piu’ semplice capire quando sei diventato un semplice ingranaggio del sistema. Spero di essermi espressa chiaramente. ciao

  2. #2 di Io il 26/10/2011 - 17:40

    Mhmm ciaociao.ho un quisito da porvi sul tema biciclette: (poi magari se riuscirò passerò pure il martedi alla ciclofficina anche se momentaneamente senza bici mi tocca prendere la macchina per arrivarci.)dunque ho recuperato pezzi di bici in discarica tra laltro in ottimo stato, tra cui il cambio posteriore “huert” peccato però che la bici su cui era montato aveva 3 pignoni, io ho un blocco da 7 pignoni il cambio che ho recuperato è compatibile???ringrazio.

  3. #3 di villavegansquat il 29/08/2011 - 18:27

    Francamente e senza offesa, parli come un cretino qualunquista che non vuole approfondire nulla che lo possa mettere in discussione. Ci affibi una visione del veganesimo che noi stessi rigettiamo e critichiamo sia con scritti che con pratiche.
    Non abbiamo cani vegani e non facciamo propaganda in zambia. “Mondo più vegano, più cibo” per tutti messa cosi è una cagata, ovvio, e nessuno lo mette in discussione. La storia di hitler vegeratiarno sai chi se ne frega, conosciamo personalmente un sacco di vegani teste di cazzo e non ha nulla a che vedere con la loro dieta.
    Apri gli occhi e non sparare sentenze, informati prima di aprir bocca o peggio ancora menar tastiera.

  4. #4 di jk il 08/07/2011 - 14:45

    boh,a me sembrate i soliti invasati.tipo 100 animalisti e balle varie.ci avete solo un gran culo ad essere nati qui,nel primo mondo.vi invito voi e i vs cani vegani a propagandare la vs dieta criminale in zambia.provare per credere.poi,la balla del “mondo vegano piu’ cibo per tutti” rendetevi conto che fa presa su gli adolescenti invasati che fanno i vegan per moda ma dietro l’angolo sono al mac.
    appena uno apre un libro(gia’ i libri non ytube o gugol)la verita’ salta fuori.ecco perche’ siete e rimarrete ai margini della vita sociale,non parlo di lotte,parlo di ste menate sulla dieta,finche’ additate come criminali chiunque per un panino al prosciutto…beh non fate tanta strada.
    e non incazzatevi se adolf hitler era veggie,questa e’ storia.(ma si sa..la storia e’ manipolata e bla bla quindi i cattivoni della cia e i sionisti e bla bla bla…ma come negate il 9/11 negate pure l’olocausto?sarebbe interessante capire questo,sapete la totalita’ dei cosidetti complottisti undicisettembrini e’ negazionista…)buone grigliate.

  5. #5 di elia il 11/10/2010 - 13:32

    io sono ad Aberdeen in Scozia. A me serviva una bici, visto che tutto costa tanto e ho scoperto che anche qui dei ragazzi da qualche anno chiedono a chi serve una bicicletta di ripararne una e poi senza pagare nulla la lasciano in prestito per quanto tempo vuoi, si lascia solo una cauzione.
    Ora ho una bici e ogni settimana vado a dargli una mano. Tra l’altro qui la polizia gli porta le biciclette rubate…lasciamo stare.
    La cosa si chiama Be-cycle…devo dire che il vostro nome è molto molto meglio!

(non verrà pubblicata)